Piccolo resoconto del 28 aprile 2019

UNDER 18: Sevens a Villorba
Prima partecipazione per i nostri U18 all’attività Sevens organizzata dal Comitato Regionale Veneto. Con otto squadre presenti il programma prevede due gironi: Verona/1, Villorba, Alpago e Paese nel girone 1 e Verona/2, Castellana, Valsugana e Lagunari del girone 2. Il tempo è infausto e i ragazzi iniziano a giocare sotto una pioggia battente e un forte vento. Dopo qualche incontro in queste condizioni davvero difficili gli organizzatori decidono di non far disputare le fasi finali del torneo. I nostri giocano così due partite (con Verona/2 e Valsugana) subendo due sconfitte.
Domenica prossima ci aspetta un altro appuntamento con il rugby union (amichevole in casa con il Rugby Trento) e poi l’attività dell’U18 sarà solo Sevens e culminerà con la partecipazione, dopo la bella esperienza dello scorso anno, agli United World Games in Austria a fine giugno.

2019_04-28-7s-u18_07a_wtmk

2019_04-28-7s-u18_10_wtmk

2019_04-28-7s-u18_22_wtmk

2019_04-28-7s-u18_24_wtmk

2019_04-28-7s-u18-team_wtmk

UNDER 16: Castellana Rugby – Rugby Riviera 1975
Castellana 17 – Mira 21 (3 mete a 3)
È stata l’ultima partita in casa di questo campionato che si avvia al termine “senza infamia e senza lode”. È finita con una sconfitta, merito degli avversari più che per demeriti nostri, dove su un terreno ai limiti della praticabilità loro hanno messo in campo una condizione fisica superiore che li ha visti nel secondo tempo giocare costantemente nella nostra metà campo. I nostri ragazzi, dopo un primo tempo giocato alla pari (12 a 14), hanno subito la maggior freschezza fisica del Mira senza mai riuscire a liberarsi dalla loro pressione. Una semplice considerazione: in campo giochi come ti sei allenato e in questo periodo di varie festività molti castellani si sono dimenticati del campo preferendo altre priorità. Merito ai ragazzi del cosiddetto zoccolo duro, ma sappiamo tutti che la squadra è formata da 15+7… il rugby non perdona.
Dobbiamo cercare di recuperare le giuste motivazioni per i prossimi impegni che domenica prossima ci vedono in trasferta in quel di Valpolicella per l’ultima di campionato e poi immergerci in alcune tappe del Sevens del CVR, per terminare con la trasferta in Austria.
Lo score della partita: al 3’ Netti si invola in mezzo ai pali, Juri trasforma, al 16’ pronta reazione del Mira con meta trasformata, al 23’ meta di Cavicchiolo, al 28’ meta trasf. del Mira che finiva il primo tempo in vantaggio.
Il secondo tempo ci vedeva subire la pressione degli avversari, e, giocando quasi sempre nella nostra metà campo, al 15’ la difesa gialloblù cedeva e il Mira allungava con meta trasformata.
Alcuni cambi per infortuni ci hanno costretti a tamponare la situazione sempre più sulla difensiva; solo quasi al termine della partita, su palla recuperata nei nostri 22m., i ragazzi sono riusciti a portare il gioco nel campo avversario e concludere in meta con Cavicchiolo.
Da lodare l’impegno profuso da tutti in campo, ma il “cuore “ spesso non basta per raggiungere l’obiettivo… un po’ di “gambe” in più ci avrebbero fatto comodo e certamente con il cuore e le gambe insieme avremmo avuto la giusta lucidità in certi momenti della partita.
M.o.M. Davide C.
Grazie a Mattia per aver saputo adattarsi in un ruolo improvvisato non previsto, a Tommaso per aver stretto i denti e provato a buttarsi nella mischia, al cucciolo Max che non dice mai di no, e un grosso abbraccio a Gross con l’augurio di pronta guarigione.
Alla prossima ragazzi!
Giovanni C.

1st XV: Castellana Rugby – Rugby Belluno
Castellana 26 – Belluno 7 (4 mete a 1)
Ultimo impegno casalingo per i nostri seniores, su un campo indecente a causa dell’acqua e del fango, che ci riporta ad un rugby d’altri tempi. La partita è stata sempre ottimamente controllata dai nostri ragazzi, che fugavano subito tutti i dubbi della vigilia circa un certo rilassamento mentale per aver raggiunto in anticipo il traguardo della serie B. Segno questo che la “ fame” non è venuta meno, anzi! Le condizioni climatiche e il terreno di gioco certamente non hanno favorito le segnature e il gioco divertente da vedere, ma in queste situazioni il gioco è divertente solo per chi lo sta giocando… è un ritorno alle origini… la ruvidità dei contatti, la lotta nel fango alla ricerca dell’ovale, …e alla fine sempre tanto dolce fango che spesso una sola doccia non basta.
Un buon primo tempo della Castellana Rugby condotto con autorità, vedeva già al 7’ il capitano Manu concludere in meta un’ottima azione partita da un drive da touche e conclusa con una serie di “prendi e vai”, Rampado trasforma. Al 14’ altro drive da touche concluso in meta da Paride, Rampado trasforma. Al 37’ a seguito di un c.p. battuto veloce con incrocio 9 – 8 si vedeva nuovamente Manu sorprendere la difesa del Belluno.
Il secondo tempo, dopo una serie di tentativi del Belluno di forzare la nostra linea di difesa, su palla recuperata, Milo si involava in mezzo ai pali dopo una corsa di 50 m. Rampado trasforma. A questo punto, con il bonus acquisito, la partita si è trascinata verso la fine con tentativi di attacco da ambo le parti sempre rintuzzati dalle rispettive difese. Al 36’ un giallo a Gabriele costringeva i nostri in 14 e ricompattava il Belluno che si buttava in attacco alla ricerca di punti per cancellare lo zero dal tabellone. La meta è arrivata a tempo scaduto, nel recupero, al termine di una serie di attacchi a 5m dalla nostra linea di meta. Ora ci attende l’ultima partita di un campionato esaltante per i colori gialloblù della Castellana… un campionato che ci ha visto cogliere l’obiettivo con due giornate di anticipo, un campionato dove sono stati raccolti i frutti di un lungo percorso durato anni… logica conclusione del buon lavoro fatto su un gruppo di ragazzi del nostro vivaio.
La formazione: Rampado, Perin (Tomaello), Babolin A., Fornarolo, Pandocchi, Conte (Brion), Milan (Gasparini), Bulla, Ciatto, Babolin G. (Gallo), Pellizzari, Cavinato (Dallan), Gazzola, Faganello (Zordan), Simionato (Cappelletto).
Giovanni C.

2019_04-28-seniores_02_wtmk

2019_04-28-seniores_03a_wtmk

2019_04-28-seniores_04_wtmk

2019_04-28-seniores_06_wtmk

2019_04-28-seniores_01-team_wtmk

 

 

       

Ultime notizie

 

Contatti

 
Castellana Rugby
Via Malvolta, 57
31033 Castelfranco Veneto (Treviso‎)
telefono fisso: 0423 720277
mail:info@castellanarugby.it